Consigli

TOP 13 ricette passo passo per fare il vino di prugne a casa

TOP 13 ricette passo passo per fare il vino di prugne a casa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il vino fatto con le prugne fatte in casa non può essere considerato d'élite, ma se si segue la ricetta, la bevanda risulta avere un aroma gradevole e un gusto eccellente. Le sue caratteristiche sono adatte sia a piatti di carne che a piatti dolci. Per i giardinieri, il problema del raccolto in eccesso è risolto e per le vacanze c'è sempre una bevanda di alta qualità senza coloranti artificiali, aromi e esaltatori di sapidità. I frutti di prugna contengono una grande quantità di zuccheri, grazie ai quali il processo di fermentazione avviene rapidamente e quasi non richiede l'aggiunta di zucchero.

I benefici e i rischi del vino di prugne

Il vino a base di prugne ha le proprietà benefiche del prodotto originale. È ricco di oligoelementi, sali minerali, vitamine e tannini. Il consumo moderato della bevanda contribuisce alla normalizzazione del metabolismo, normalizza il metabolismo, è un mezzo efficace per prevenire malattie come:

  • diabete;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • malattia cardiovascolare.

Il vino a base di prugne gialle è anche caratterizzato da proprietà ipoallergeniche.

La bevanda non danneggia il corpo umano solo se consumata con moderazione. In caso di abuso, come qualsiasi alcol, provoca danni irreparabili ai sistemi circolatorio e digerente, contribuisce a un deterioramento dell'aspetto generale di una persona e provoca dipendenza.

Specifiche di cucina

La parte più difficile della produzione di vino di prugne fatto in casa è la procedura di spremitura. Vengono preliminarmente rimossi dai semi e trasformati in qualsiasi modo disponibile in una massa di purea. Se i semi non vengono rimossi, la bevanda acquisirà un retrogusto amaro e sgradevole.

Durante la fermentazione, è necessario regolare la quantità di zucchero semolato e controllarne il flusso utilizzando il sigillo d'acqua installato.

Come scegliere gli ingredienti giusti

La raccolta delle prugne per fare il vino viene effettuata in un momento in cui i frutti hanno appena iniziato a cadere dall'albero. Successivamente, vengono lasciati maturare per diversi giorni, stesi su un vassoio sotto il sole. Non possono essere lavati, in modo da non distruggere il lievito formato.

I frutti marci o verdi, che possono alterare in modo significativo il gusto della bevanda preparata, non dovrebbero essere usati per la vinificazione.

Dovrebbero essere maturi e succosi.

Come fare il vino di prugne a casa

Ogni giardiniere esperto ha la sua ricetta collaudata per preparare la prugna. Queste tecniche vengono costantemente migliorate, perfezionate e modificate, a seguito delle quali compaiono tecnologie di cottura più avanzate.

Ricetta classica

Questo metodo è popolare tra i produttori di vino per la sua semplicità e versatilità. Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • frutti maturi di prugne in qualsiasi quantità;
  • acqua pulita - 1 litro per 1 kg di frutta sbucciata;
  • zucchero - da 120 a 370 g per 1 litro di mosto cotto.

Una ricetta di cottura passo passo è la seguente:

  1. Ordina le prugne mature, ma non lavarle mai.
  2. Spremi le ossa fuori da loro in qualsiasi modo conveniente.
  3. Schiaccia la polpa.
  4. Aggiungere acqua pulita, mescolare e porre in un recipiente di fermentazione.
  5. Per un paio di giorni, il piatto viene lasciato a una temperatura di +25 ° C in una stanza buia.
  6. Il mosto viene mescolato più volte al giorno.
  7. Non appena compaiono la schiuma e il caratteristico sibilo, il mosto viene filtrato e inviato a un recipiente di fermentazione, aggiungendo 0,5 della quantità di zucchero richiesta.
  8. Metti il ​​contenitore in un luogo caldo, avendo precedentemente installato un sigillo d'acqua.
  9. Dopo 7 giorni aggiungere un altro 25% di zucchero.
  10. Dopo un paio di mesi la fermentazione si arresta, dopodiché il vino finito va filtrato.

Il prodotto finito viene messo a maturare in una cantina buia e fresca in un contenitore ermeticamente chiuso. Dopo un paio di mesi può essere consumato.

Il modo più semplice con le ossa

Puoi fare un vino delizioso con il seguente set di ingredienti:

  • frutti maturi - 5 kg;
  • acqua pulita - 1 litro per 1 kg di frutta;
  • zucchero semolato - da 100 a 3000 g per 1 litro di mosto finito.

Eliminate i semi in modo accessibile, schiacciatene la metà ed estraete i chicchi. La metà rimanente può essere gettata via. Convertire la polpa in una purea e diluire con acqua fredda. Getta lo zucchero lì nel rapporto di 50 g per 1 litro di liquido e nucleoli. Coprite il piatto con un canovaccio e mettete in un luogo caldo per 3 giorni. Periodicamente, l'intera massa deve essere miscelata.

Successivamente, la torta viene filtrata e spremuta e il succo puro viene inviato a un recipiente di fermentazione, versando un'altra parte dello zucchero e installando un sigillo d'acqua. Mantieni il contenitore caldo per tutto il periodo. La bevanda finita viene travasata, tappata e lasciata maturare in una stanza buia e fresca.

Dalla marmellata di prugne

Il vino può essere prodotto non solo da prugne fresche, ma anche da marmellata. Ciò richiederà:

  • marmellata di prugne - 500 ml;
  • acqua naturale pura - 500 ml;
  • zucchero semolato - 50 g.

Mettere la marmellata in un barattolo da tre litri, aggiungere l'acqua, versare un po 'di zucchero semolato e mescolare il tutto. Metti un guanto medico sul collo e metti il ​​contenitore in un luogo caldo. Non appena la torta è in superficie, viene accuratamente rimossa e viene aggiunta la seconda parte di zucchero. Quando l'anidride carbonica smette di emettere, il vino viene filtrato. Viene inviato a maturare in un luogo fresco, ben sigillato.

Dalla composta

Giardinieri esperti conoscono il processo di produzione del vino fatto in casa dalla composta di prugne fermentate. Ingredienti richiesti:

  • composta di frutta di prugne - 1,5 l;
  • zucchero semolato - 50 g;
  • acqua pulita - 0,5 l;
  • uvetta scura - 25 g.

Separare 1 bicchiere di liquido dalla composta filtrata e metterlo a fuoco basso. Versare l'uvetta e lo zucchero semolato, togliere dal fuoco e lasciare riposare per alcune ore. Mescolare la coltura starter risultante con il liquido principale, versare in un contenitore di fermentazione. Lasciarlo caldo, coperto con un sigillo d'acqua. Grattugiare la frutta tolta dalla composta con la seconda parte di zucchero semolato e cuocere a fuoco lento.

Lasciar raffreddare, mettere i frutti in un barattolo a parte, versare acqua, indossare un guanto medico e metterli in un luogo caldo. Dopo che l'anidride carbonica ha cessato di essere rilasciata, filtrare accuratamente il vino da entrambe le lattine, mescolarlo e inviarlo a maturazione.

Dalle prugne

Il vino di prugne fatto in casa è composto dai seguenti ingredienti:

  • frutta - 3,5 kg;
  • zucchero - 0,5 kg;
  • acqua - 0,5 l.

Separare i semi dalle prugne in qualsiasi modo conveniente. Piega i frutti in un grande contenitore di vetro. Versa l'acqua e aspetta che la massa fermenti. Dopo una settimana, filtrare la massa, aggiungere lo zucchero al succo risultante e lasciare caldo sotto un sigillo d'acqua per la fermentazione. Non appena l'anidride carbonica cessa di essere rilasciata, drenare accuratamente dal sedimento, versare in un contenitore di vetro pulito e inviare a maturazione.

Opzione senza acqua

Il vino di prugne fermenta senza l'aggiunta di acqua. Per prepararlo avrai bisogno di:

  • frutti di prugna maturi - qualsiasi quantità;
  • zucchero - 300 g per 1 litro di mosto.

Non lavare i frutti di prugna, schiacciarli accuratamente senza rimuovere i semi. Versate il tutto in un contenitore pulito, coprite con un canovaccio e lasciate in caldo per qualche giorno. Mescola periodicamente il mosto. Dopo alcuni giorni si filtra e si aggiunge la quantità necessaria di zucchero semolato. Successivamente, versare in un barattolo di vetro adatto, indossare sopra un guanto medico e lasciarlo caldo. Dopo che l'anidride carbonica ha cessato di evolversi, drenare accuratamente dal sedimento e inviarlo a maturare in una cantina fresca in un contenitore di vetro.

Prugna congelata

Per cucinare avrai bisogno di:

  • succo di prugna da frutta congelata - 1,5 litri;
  • acqua pulita - 1,5 litri;
  • zucchero - 125 g;
  • uvetta scura - 50 g.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare il succo di prugna e l'acqua in una ciotola pulita e riscaldare leggermente (non più di 30 ° C).
  2. Mescolare il liquido con lo zucchero semolato e versare in una bottiglia di vetro.
  3. Getta l'uvetta nello stesso contenitore.
  4. Metti un guanto medico sul collo e lascia caldo.
  5. Non appena cessa il rilascio di anidride carbonica, drenare accuratamente il vino dal sedimento e inviarlo a maturare in una cantina fresca.

Con mele e frutti di bosco senza lievito

Una bevanda viene preparata con i seguenti ingredienti:

  • frutti di prugna maturi - 1,5 kg;
  • varietà dolce di mele - 1,5 kg;
  • acqua pulita - 3 litri;
  • zucchero - 450 g

Metodo di cottura:

  1. Eliminate i semi dalle prugne, le mele dal torsolo e lavoratele bene aggiungendo 1 litro di acqua e 350 g di zucchero.
  2. Filtrare la massa risultante, aggiungere lo zucchero rimanente e versare l'acqua, mettere sotto un sigillo d'acqua.
  3. Quando l'anidride carbonica cessa completamente di essere rilasciata, drenare accuratamente il vino finito dal sedimento e inviarlo in una stanza fresca per la maturazione.

Dalla prugna gialla

Il vino leggero è composto dai seguenti componenti:

  • frutti di prugna gialla - 5 kg;
  • acqua pulita - 3,5 litri.

Metodo di cottura:

  1. Schiacciare le prugne, aggiungere l'acqua e attendere che inizi la fermentazione, mescolando di tanto in tanto il mosto.
  2. Dopo alcuni giorni, filtrare l'intera massa e posizionare il succo risultante sotto un sigillo d'acqua.
  3. Dopo un mese, decantare delicatamente il vino finito dal sedimento e inviarlo in cantina.

Sulla vodka

Puoi preparare una bevanda originale dai seguenti componenti:

  • frutti di prugna maturi - 0,5 kg;
  • acqua pulita - 1 litro;
  • zucchero semolato - 200 g;
  • vodka - 125 ml.

Metodo di cottura:

  1. Preparare uno sciroppo con metà zucchero semolato e acqua.
  2. Versare i frutti di prugna schiacciati con lo sciroppo raffreddato a temperatura ambiente e lasciare per 8 ore.
  3. Scolare lo sciroppo dalle prugne in un contenitore di vetro e preparare una nuova porzione per versare la frutta.
  4. Dopo altre 8-10 ore, rimuovere le prugne, versare la vodka nel liquido risultante e lasciare fermentare per 14 giorni.
  5. Scolare il vino dalle fecce e metterlo in cantina.

Lievito di vino

Il delizioso vino di prugne fatto in casa è prodotto con i seguenti ingredienti:

  • frutti di prugna maturi - 3,5 kg;
  • zucchero semolato - 2 kg;
  • acqua pulita - 2 litri;
  • lievito di vino - 75 g.

Metodo di cottura:

  1. Togliere i semi dalla frutta e trasformarli in purea, aggiungere acqua e zucchero.
  2. Dopo 3 giorni, filtrare il mosto e versare il liquido risultante in un contenitore di fermentazione.
  3. Aggiungere il lievito di vino, porre sotto un sigillo d'acqua e attendere il termine della fermentazione.
  4. Scolare il vino dalle fecce e inviarlo a maturare in cantina.

Vino di prugne fortificato

Ingredienti per fare il vino:

  • prugne troppo mature - 1 kg;
  • acqua purificata - 2 l;
  • vodka - 0,25 l;
  • zucchero - 400 g

Metodo di cottura:

  1. Le prugne snocciolate vengono poste in un contenitore di vetro.
  2. Si fa bollire lo sciroppo con acqua e zucchero e si versano sopra i frutti, lasciando in infusione per 8 ore.
  3. Lo sciroppo viene sgocciolato, bollito di nuovo e le prugne vengono nuovamente versate sopra.
  4. La vodka viene aggiunta alle prugne sciroppate.
  5. Metti un sigillo d'acqua o un guanto di gomma sul piatto e lascialo in una stanza calda per 2 settimane.
  6. Non appena l'anidride carbonica cessa di essere rilasciata, il vino finito viene accuratamente drenato dal sedimento e lasciato maturare in un luogo fresco.

Dal succo

Il vino di succo di prugna è composto dai seguenti componenti:

  • frutti di prugna troppo maturi - 4 kg;
  • acqua pulita - 0,5 l;
  • zucchero semolato - 150 g.

Metodo di cottura:

  1. Passa le prugne in uno spremiagrumi o in un altro modo disponibile per ricavarne il succo.
  2. Il succo risultante viene mescolato con acqua e zucchero.
  3. Mescola tutto bene e mettilo sotto una guarnizione d'acqua.
  4. Dopo che l'anidride carbonica cessa di essere rilasciata, il vino viene accuratamente drenato e inviato in cantina.

Regole di archiviazione

Per conservare il vino di prugne fatto in casa, è meglio usare bottiglie di vetro con un volume di 0,75 litri. Si consiglia di posizionare i contenitori sigillati in una cantina situata sul lato nord. La temperatura dell'aria viene mantenuta a +14 C. Il tappo deve essere ben chiuso durante tutto il periodo di conservazione in modo che il vino non si deteriori e non perda la sua qualità.

Il contenitore non deve essere esposto a vibrazioni o urti.


Guarda il video: Uva da vino: come aumentare profumi e sapori (Settembre 2022).


Commenti:

  1. Kigashakar

    Sembri un esperto)))

  2. Barn

    E tu stesso hai provato in questo modo?

  3. Randkin

    Discutiamo di questo problema. Qui o a PM.

  4. Tadleigh

    Vinci l'opzione :)

  5. Ashburn

    Certo, mi scuso, ma, secondo me, c'è un altro modo per risolvere il problema.

  6. Mac Ghille Aindreis

    L'autore, perché stai aggiornando il sito in modo così malaticcio?

  7. Nef

    È un peccato che non ci sia niente in cui posso aiutarti. Spero che tu possa essere d'aiuto qui. Non disperate.



Scrivi un messaggio