Consigli

I benefici e i rischi del sale per i cavalli, come dare una leccata corretta e quale scegliere

I benefici e i rischi del sale per i cavalli, come dare una leccata corretta e quale scegliere


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Diversi fattori influenzano il fabbisogno di sale di cavalli e cavalli da lavoro: età, condizioni fisiologiche, intensità dell'esercizio, dieta. Ma, in ogni caso, i benefici del sale per i cavalli non possono essere sopravvalutati. La sua carenza porta alla perdita di appetito, provoca una violazione dei processi di termoregolazione del corpo. Come darlo correttamente agli animali domestici: parliamo in modo più dettagliato.

Perché ai cavalli piace leccare il sale

In quasi tutte le bancarelle, un proprietario premuroso lega una barra di sale. Per mettere i bricchetti a disposizione di più cavalli, sui pascoli vengono posti dei "ciottoli" salati (appesi a una staccionata o fissati accanto agli abbeveratoi). I cavalli amano particolarmente leccare i bricchetti sui pascoli, perché durante il pascolo, la dieta a base di erbe è caratterizzata da una mancanza di sodio e un eccesso di potassio. Una grande quantità di questo alimento verde fresco può provocare disturbi digestivi.

Anche i giovani animali durante il periodo di crescita, alimentando le giumente, amano banchettare con il sale. Non è consigliabile mettere i cereali nell'alimentatore, perché l'animale può mangiare più della norma del prodotto sfuso. Oppure il cavallo può rifiutarsi di mangiare cibo salato.

Si consiglia di posizionare le bricchette ad un certo livello in modo che il cavallo non debba abbassare troppo il muso o alzarlo in alto. Nelle stalle dei cavalli, i bricchetti devono essere fissati durante i periodi di sforzo fisico attivo.

Beneficio e danno

Sodio e cloro sono i componenti principali del prodotto che hanno un effetto positivo sul corpo dell'animale:

  • la distribuzione dell'acqua nel corpo è regolata;
  • il sodio contribuisce alla conservazione degli oligoelementi nel sangue;
  • nella stagione calda è la prevenzione del caldo e dei colpi di sole;
  • il cloro regola l'equilibrio acido-base del sangue, accelera l'assorbimento del glucosio.

Quando si aggiunge un prodotto alla dieta dei cavalli, è necessario ricordare i pericoli dell'eccesso. Contro "salato":

  • ritenzione idrica nel corpo;
  • funzione renale compromessa;
  • squilibrio di oligoelementi, provocando l'insorgenza di malattie.

Naturalmente, il sale, come qualsiasi sostanza commestibile, mostra qualità sia positive che negative. Pertanto, è importante controllare il tasso di consumo animale.

Quale sale scegliere, come e quanto dare ai cavalli?

Poiché il consumo eccessivo è irto di conseguenze negative, è necessario monitorare la quantità di prodotto consumato da animali di età diverse.

Norme giornaliere:

  • animali adulti - 40 g;
  • animali giovani (1-3 anni) - 30-35 g;
  • puledri - 20 g.

La maggior parte degli animali preferisce leccare il sale dell'Himalaya, che è ricco di minerali e oligoelementi (magnesio, ferro, calcio, potassio, rame). Il prodotto è ben assorbito dall'organismo, aiuta a rimuovere le sostanze nocive, favorisce la crescita muscolare e rinforza le ossa. È realizzato sotto forma di bricchette rosa.

Opinione di un esperto

Zarechny Maxim Valerievich

Agronomo con 12 anni di esperienza. Il nostro miglior esperto di cottage estivi.

È conveniente appendere la leccata su supporti o una recinzione in modo che il cavallo lecchi la quantità di sale richiesta. Di solito una piccola mattonella è sufficiente per 7-8 settimane. A seconda del numero di animali, è possibile sospendere bricchetti di peso compreso tra 2 e 8 kg.

Può essere utilizzata anche una semplice polvere bianca per mangimi (cloruro di sodio senza additivi). D'estate sui pascoli si possono appendere leccate di sale iodato. Se in inverno viene utilizzato mangime speciale, il prodotto iodato non viene somministrato ai cavalli per escludere l'eccesso di iodio.

Quando si sceglie un prodotto, è necessario tenere conto delle preferenze dell'animale. Per trovare un'opzione adatta, bricchetti di vario tipo vengono appesi ai supporti e vengono osservati i desideri di gusto dei cavalli. È anche importante controllare la qualità del prodotto. Si consiglia di riporre i bricchetti in un luogo asciutto, al riparo dalla polvere.


Guarda il video: Perchè il limone ha le spine, quali sono le cause (Settembre 2022).


Commenti:

  1. Gagul

    Punto di vista competente, è curioso.

  2. Mane

    Mi scuso, ma mi offro di andare in un altro modo.

  3. Tavion

    Mi dispiace di non poterti aiutare. Penso che troverai qui la decisione corretta.

  4. Aralkree

    Mi dispiace, ma penso che tu stia facendo un errore. Discutiamo questo. Inviami un'e -mail a PM.



Scrivi un messaggio