Consigli

L'agente eziologico e le cause della scabbia nei suini, i sintomi e i metodi di trattamento

L'agente eziologico e le cause della scabbia nei suini, i sintomi e i metodi di trattamento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Gli allevatori di animali spesso sperimentano la scabbia nei maiali. A molti sembra che questa sia una malattia frivola che può anche essere lasciata non curata. Tuttavia, è imperativo trattare la scabbia, poiché causa molto disagio ai suinetti.

L'agente eziologico della scabbia

Prima di iniziare il trattamento della malattia, è necessario familiarizzare più in dettaglio con il suo agente eziologico. Negli animali giovani, la scabbia appare a causa di un acaro intradermico. Questo parassita assomiglia alle zecche più comuni, ma la sua lunghezza del corpo non raggiunge nemmeno un millimetro. Il suo corpo ha una forma ovale, è leggermente appiattito. I parassiti hanno un apparato boccale rosicchiante, grazie al quale rosicchiano la superficie della pelle e vi penetrano.

In primo luogo, i parassiti entrano nello strato superficiale dell'epidermide cutanea. Quindi creano mosse speciali che consentono loro di muoversi. Durante il movimento, le femmine iniziano a deporre le uova sotto la pelle. Durante tutta la sua vita, ogni femmina lascia una sessantina di uova. Nel tempo, da loro compaiono piccole larve. Dopo una settimana e mezza, gli adulti crescono da loro, che sono in grado di fertilizzare.

Gli acari adulti vengono sulla superficie della pelle e fertilizzano la femmina. Quindi fanno nuovi passaggi sotto la pelle e vi depongono le uova. Questo viene ripetuto fino a quando il maialino muore.

Motivi dell'infezione

Le persone che vogliono allevare scrofette dovrebbero avere familiarità con le cause della scabbia. La principale fonte di infezione per scrofette piccole e adulte è considerata infetta da zecche suinetti. In alcuni cinghiali già allevati, la malattia è asintomatica e quindi è difficile determinare se sono malati di qualcosa o meno. Tali animali rappresentano una seria minaccia per l'intero bestiame. Pertanto, se i suinetti pruriscono troppo spesso, è necessario isolarli dal resto della mandria e monitorarli.

La diffusione della malattia si verifica dopo il contatto di animali malati con quelli sani. Spesso le scrofe infettano piccoli maialini da latte che si nutrono di latte materno. A volte gli acari pruriginosi entrano nel porcile attraverso gli indumenti delle persone o attraverso le attrezzature utilizzate all'interno della stalla. Inoltre, i roditori possono portare la scabbia, che spesso penetra nei maiali e scavare buche in essi. Se ci sono molti topi e ratti nella stanza, la possibilità di contrarre la scabbia è del 95-100%. Pertanto, si consiglia di disinfettare regolarmente la stalla e di sbarazzarsi dei roditori.

Sintomi della malattia nei suini

Per diagnosticare tempestivamente la scabbia nei suinetti, è necessario familiarizzare con i principali sintomi della malattia. All'inizio, la malattia non si manifesta in alcun modo e l'animale sembra abbastanza sano. Tuttavia, nel tempo, il rossore appare sulla superficie della pelle sotto forma di punti rossi. Questi sono i luoghi in cui gli acari hanno iniziato a penetrare nella pelle. Molti agricoltori ignorano queste impronte rosse. In estate vengono scambiati per punture di insetti. Tuttavia, le macchie rosse che compaiono durante la scabbia sono diverse dalle punture di zanzara, ad esempio. I segni di prurito si trovano a coppie sulla pelle, non separatamente.

A poco a poco, le macchie rosse si sono diffuse in tutto il corpo dei suinetti. Molto spesso appaiono vicino al muso, dietro le orecchie e vicino agli occhi. Se non tratti la scabbia, le croste compaiono sui punti arrossati. Quindi la rogna sarcoptica appare in tutto il corpo e inizia a prudere gravemente. Per questo motivo, alcuni suini sviluppano disturbi neurologici e diventano più aggressivi. A volte gli animali malati attaccano le persone.

Se non si presta attenzione ai sintomi di cui sopra e non si esegue il trattamento, i suinetti malati possono morire.

Metodi diagnostici

La malattia può essere diagnosticata dai sintomi che compaiono nei suinetti malati. Tuttavia, per confermare la diagnosi dovranno essere eseguiti esami di laboratorio speciali. Per confermare la diagnosi, i raschiati cutanei prelevati dalle aree colpite con croste vengono inviati al laboratorio. Puoi anche eseguire raschiature dai padiglioni auricolari, poiché possono essere utilizzati per stabilire una diagnosi più accurata.

Se la prima volta non è stato possibile confermare la presenza di parassiti, dovrai riesaminare. Viene eseguito non prima di tre settimane dopo. In questo caso, anche i raschiati cutanei vengono inviati per l'analisi. Se si sospetta la scabbia, è necessario fare una diagnosi differenziale. Questo aiuterà a escludere altre malattie con sintomi simili.

Questi includono quanto segue:

  • dermatite;
  • lichene;
  • pidocchi;
  • demodicosi.

Come trattare la scabbia nei suini

Prima di iniziare a curare la malattia, è necessario familiarizzare con i metodi di base per eliminare la scabbia.

Prodotti farmaceutici

Per curare la malattia, puoi usare prodotti farmaceutici speciali. Tra i farmaci più efficaci ci sono i seguenti:

  • Doramectin. Molti veterinari usano la doramectina per trattare la scabbia nei suinetti. È un prodotto iniettabile che viene somministrato per via sottocutanea. Il dosaggio raccomandato non deve superare 0,3 milligrammi per ogni 35 chilogrammi di peso. Le iniezioni devono essere somministrate ogni due settimane. Durante il trattamento con "Doramectin" è controindicato somministrare ai suinetti altri prodotti farmaceutici.
  • Ivermectina. È un additivo alimentare versatile adatto per giovani scrofette e suinetti adulti. Viene aggiunto ai mangimi composti non più di una volta alla settimana. Il dosaggio è di 0,1 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo del maiale.
  • "Acaricide". Questo prodotto viene utilizzato per spruzzare animali. Prima di eseguire la procedura, è necessario rimuovere tutto l'inventario, la lettiera, gli avanzi di cibo, l'acqua e gli alimentatori dal porcile. Questo viene fatto in modo che i maiali non vengano avvelenati accidentalmente in futuro. La spruzzatura viene eseguita ogni sette giorni per un mese.
  • "Tattico". Questo farmaco viene utilizzato anche per la spruzzatura. Tuttavia, con il suo aiuto, non sono gli animali a essere lavorati, ma i pavimenti e le pareti del porcile. Questo aiuterà a uccidere gli acari che potrebbero vivere all'interno del fienile. Prima dell'uso, "Tactic" viene diluito con acqua. Per fare questo, sciogliere 10 millilitri del farmaco in dieci litri di liquido.

Metodi tradizionali di trattamento

A volte le persone non hanno l'opportunità di utilizzare preparati farmaceutici. In questo caso, puoi usare rimedi popolari altrettanto efficaci:

  • Polvere da sparo con panna acida. Durante la preparazione del rimedio, gli ingredienti vengono miscelati in un rapporto di tre a uno. Quindi la miscela viene infusa per tre ore, dopodiché viene trattata con la pelle colpita con una crosta.
  • Tintura all'aglio. Per preparare la tintura, è necessario mescolare 100 grammi di aglio tritato con 450 millilitri di olio di senape. La miscela viene bollita e bollita per mezz'ora. Quando si raffredda, viene applicato sulla pelle danneggiata.
  • Elleboro. Le radici della pianta vengono schiacciate e mescolate con la pancetta fusa. Quindi il liquido viene lasciato raffreddare, dopodiché viene applicato sulle macchie della pelle con macchie. Non puoi strofinare il prodotto con forza sulla pelle, poiché questo le farà prudere ancora di più.
  • Sapone da bucato. Viene pre-grattugiato e aggiunto all'acqua bollente. Quindi l'aglio schiacciato con le cipolle viene versato nella soluzione. Tutto viene mescolato, insistito per mezz'ora e utilizzato per strofinare la pelle.

Prevenzione della scabbia

Esistono le seguenti misure preventive per evitare la scabbia:

  • non allevare suinetti in locali non idonei;
  • controllare regolarmente gli animali per i parassiti;
  • aggiungere più alimenti che contengono calcio alla dieta;
  • ispezionare regolarmente gli animali;
  • lavare periodicamente i maiali in acqua tiepida;
  • monitorare l'umidità all'interno della stalla;
  • trattare i locali con farmaci per distruggere i parassiti.

Conclusione

La scabbia è una malattia comune che si verifica spesso nei suini. Prima di curare gli animali, è necessario comprendere le caratteristiche di questa malattia e familiarizzare con i rimedi di base per la scabbia.


Guarda il video: La vera causa del prurito nel cane (Settembre 2022).


Commenti:

  1. Nihn

    Penso che tu commetta un errore. Discutiamone. Scrivimi in PM.

  2. Nadiv

    È una frase piuttosto preziosa

  3. Dagul

    La tua risposta è incomparabile ... :)

  4. Zululrajas

    Ti assicuro.

  5. Kajimuro

    E cosa faremmo senza la tua grande idea

  6. Clifland

    Certamente. Quindi succede. Discutiamo questa domanda. Qui o in PM.

  7. Johnathan

    Grazie, delizioso!

  8. Kazrasida

    Come al solito, il webmaster l'ha pubblicato correttamente!



Scrivi un messaggio