Consigli

Cosa fare se gli insetti sono nei fagioli, come sbarazzarsene e affrontarli

Cosa fare se gli insetti sono nei fagioli, come sbarazzarsene e affrontarli


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una delle colture da giardino più utili e senza pretese di cui prendersi cura sono i fagioli. Ma spesso i giardinieri notano che gli insetti compaiono gradualmente nel raccolto raccolto. Ciò accade non solo a causa di una conservazione impropria del raccolto, la comparsa di insetti nei fagioli può anche essere dovuta alla sua raccolta irrazionale. Tra i principali parassiti di legumi, si distinguono afidi, tonchi, mosche germogli, tonchi noduli, mosche bianche e falene. Per eliminare la probabilità della loro comparsa, ogni residente estivo deve conoscere le misure di prevenzione e controllo degli stessi.

E se ci fossero insetti nei fagioli?

Prima di procedere con azioni drastiche per combattere i bug, è necessario scoprire perché sono stati avviati. L'opportunità di questo o quel metodo per affrontarli dipenderà da questo.

Devi anche scoprire quale tipo di parassita colpisce il raccolto raccolto. Ciò è necessario per trovare un rimedio più efficace contro un particolare insetto.

Da dove vengono gli insetti?

Molte casalinghe che osservano attentamente la pulizia in casa spesso si pongono la domanda: perché ci sono insetti nei fagioli? Molto spesso, gli insetti compaiono a causa del fatto che gli standard sanitari sono scarsamente osservati nelle fabbriche. Tali conseguenze possono essere causate dalla negligenza del trattamento termico, dalla violazione delle regole di conservazione. Questo è il motivo per cui i fagioli venduti in un negozio possono inizialmente contenere parassiti.

Inoltre, i coleotteri possono apparire nei fagioli, spostandosi da prodotti vicini. Molto spesso, gli insetti si riversano nei fagioli dalla farina, dall'amido.

Che male c'è?

Gli insetti che sono comparsi nei fagioli iniziano a mangiare attivamente i fagioli, riempiendo lo spazio vuoto con i prodotti della propria attività vitale. A causa di danni alla struttura dei fagioli, diventa inadatto per ulteriori semine. Inoltre, tali fagioli perdono le loro proprietà utili e nutrienti, quindi è categoricamente impossibile mangiarli.

Come combattere?

I metodi di controllo dei parassiti dei fagioli servono a preparare adeguatamente il raccolto raccolto per la conservazione e fornire le giuste condizioni per la conservazione dei fagioli. Per fare ciò, è necessario conoscere il regime di temperatura ottimale, il livello di umidità e il metodo di calcinazione dei fagioli.

E se gli insetti fossero già nel raccolto? Sfortunatamente, un prodotto del genere diventa inadatto al consumo umano e a ulteriori piantagioni, quindi deve essere gettato via.

Per prevenire la contaminazione del raccolto, è necessario conoscere le regole per trattare i principali parassiti. Puoi far fronte al tonchio dei fagioli trattando le piante con "Metafox", "Decis" prima della fioritura. La rielaborazione viene eseguita 10 giorni dopo la prima.

Se le piante precedenti sono state colpite dalla mosca del germoglio, la prossima volta è necessario eseguire i seguenti passaggi preparatori:

  • rimuovere tutte le erbacce dal sito;
  • organizzare la semina nel primo periodo: a una temperatura del suolo di 10 gradi;
  • se si utilizza il letame, deve essere interrato nel terreno;
  • prima della semina, il chicco deve essere messo a bagno in uno stimolatore della crescita.

Per proteggere le piante dalle lumache, coprire il terreno intorno alla piantagione con gambi di ortica secca. Spaventeranno i parassiti e il raccolto sarà preservato.

Per combattere gli afidi, è necessario spruzzare le piante con acqua saponosa. Dovresti anche innaffiare le piantagioni con fertilizzante a base di ortica.

Come conservare i fagioli per l'inverno?

Per eliminare la probabilità di morte dell'intero raccolto di fagioli, dovrebbe essere adeguatamente conservato. In questo caso, la temperatura di conservazione dovrebbe essere mantenuta a 5-10 gradi. Un tale regime garantisce che le larve della cariosside non possano svilupparsi nel raccolto raccolto. L'umidità non deve superare il 50%.

Dove e in cosa conservare i fagioli?

A causa del fatto che i fagioli devono essere conservati al freddo, il frigorifero è considerato l'unico posto ottimale fino a tale periodo. Se i fagioli sono asciutti, possono essere trasferiti in un sacchetto di tela e quindi riposti nello scomparto della verdura o sulla porta.

Per proteggersi il più possibile dalla comparsa di parassiti, è necessario mettere gli spicchi d'aglio non sbucciati e i semi di aneto accanto ai fagioli. Tali aggiunte spaventano i parassiti. In inverno, i fagioli possono essere trasferiti sul balcone.

Come prepararsi per la conservazione?

Poiché il coleottero cariosside penetra nei fagioli anche nella fase della loro maturazione, prima di immagazzinare il raccolto raccolto, deve essere preparato. Prima della posa, i fagioli devono essere selezionati e asciugati. Per fare questo, devono essere posti in un forno riscaldato a 80-90 gradi per 5 minuti. Dopo tale trattamento termico, i chicchi perdono la capacità di germogliare, quindi questi fagioli devono essere mangiati. Molti giardinieri sostengono che per garantire una maggiore durata di conservazione dei fagioli, dovrebbero essere separati dai baccelli.

Parassiti

Molto spesso, i fagioli sono colpiti dal tonchio dei fagioli, dalle mosche dei germogli, dalle lumache e dagli afidi. Pertanto, il residente estivo deve conoscere le caratteristiche e le ragioni della comparsa di questi parassiti nel raccolto.

Tonchio di fagioli

Un tale parassita colpisce i raccolti di fagioli in tutte le regioni, ma il più delle volte appare nei territori meridionali con un clima caldo. Il parassita è un piccolo coleottero, la cui dimensione varia da 2-5 millimetri. Il loro corpo è caratterizzato da una forma ovale, una conchiglia nera. Sul retro sono presenti strisce grigio-giallastre. Un tonchio dei fagioli può volare per lunghe distanze e rimanere senza cibo per 3 mesi.

Il tonchio dei fagioli è un insetto amante del calore che non tollera il freddo. Se l'indicatore di temperatura dell'ambiente scende sotto lo zero, il parassita muore.

Mosca del germoglio

Questo parassita si distingue per un colore grigio, con oscuramento sotto forma di strisce sul retro. La sua lunghezza può essere fino a 5 millimetri.

L'insetto depone le uova nel terreno in aprile o maggio. Se il tempo è umido, dopo 9 giorni le larve emergono dalle uova. Se le condizioni meteorologiche sono secche, le uova muoiono. Le larve sopravvissute penetrano nei grani attraverso la membrana più sottile nell'area di formazione dei germogli.

Lumache

L'aspetto di questi parassiti viene registrato quando vengono trovate tracce di muco. Durante il giorno, le lumache si nascondono all'ombra e di notte vanno in cerca di cibo. Muoiono se la temperatura scende sotto i 7 gradi.

Afide

Questo parassita è di piccole dimensioni, che non supera i 5 millimetri. Si stabilisce su nuovi germogli, piatti fogliari inferiori. Tali insetti si nutrono della linfa della pianta, quindi un tale effetto può non solo portare alla morte del raccolto, ma anche dell'intera pianta.

Malattie

Oltre ai parassiti, anche i fagioli possono essere distrutti dalle malattie. Ci sono diversi motivi per cui i fagioli diventano neri. Per capirlo, è necessario conoscere le caratteristiche principali delle malattie di questa cultura.

Muffa polverosa

Questa malattia è caratterizzata dal fatto che una fioritura biancastra appare sulle foglie e sui gambi della pianta. A poco a poco, le aree colpite diventano gialle.

Antracnosi

Questa patologia differisce in quanto si formano macchie marroni sulle foglie, sui frutti, sui gambi. Le foglie si seccano e sui frutti si formano piaghe bordeaux.

Marciume bianco

Colpisce steli e frutti. Le aree infette diventano morbide, diventando gradualmente bianche. Il marciume porta alla morte della semina.

Marciume radicale

Sulle radici appare una fioritura biancastra-rosata. I fagioli sono in ritardo nella crescita, morendo gradualmente.

Macchia batterica

Sotto l'influenza di questa patologia, la pianta diventa nera. In primo luogo, appaiono dei punti su di esso, che alla fine si fondono insieme. A poco a poco la semina svanisce.

Mosaico di fagioli

Con questa malattia, le foglie acquisiscono un colore variegato. A poco a poco, le foglie si raggrinziscono e la pianta appassisce.

Misure protettive

Per proteggere le piante da queste malattie, è necessario sbarazzarsi dei parassiti, che spesso diventano i loro portatori. Dovresti anche organizzare piantagioni con condizioni di crescita ottimali, mantenere l'umidità al livello desiderato.

Preventivo

Se il residente estivo ha paura che i fagioli siano colpiti da parassiti, dovrebbe prevenirne la comparsa. Molto spesso, per questo, è sufficiente usare rimedi popolari che raccomandano di coprire il terreno attorno alle piante con ortiche essiccate. Inoltre, le piantagioni possono essere annaffiate con brodo all'aglio, che spaventerà anche i parassiti.

Attivo

Durante la crescita della cultura, il giardiniere è obbligato a monitorare la tempestività dello sviluppo, lo stato della pianta di leguminose... Ciò è necessario per rilevare la presenza di un parassita o di una malattia in una fase iniziale. Il trattamento tempestivo salverà non solo la pianta, ma anche il raccolto.

Chimica

Se il giardiniere ha trovato tracce di danni alla piantagione di fagioli da parassiti o malattie, è urgente iniziare a combatterli. Un modo efficace in questa fase è trattare le piante con sostanze chimiche. Prima di utilizzarli, è necessario identificare con precisione il parassita o la malattia che ha colpito i fagioli.


Guarda il video: Insetti utili nellorto: Cetonia Dorata (Febbraio 2023).